Obiettivi di ciascun Itinerario del Cioccolato

Obiettivo principale

L'obiettivo principale che ciascun itinerario si prefigge è la promozione di un prodotto a base di cioccolato (e di chi lo produce) e del suo territorio. All'interno del più vasto progetto delle "Città del Cioccolato", gli itinerari vogliono essere lo strumento tramite cui si crea una profonda liaison tra cioccolato e territorio, in modo da dar corpo al progetto di sviluppo di un turismo del cioccolato.

Altri obiettivi

All'interno del progetto più vasto delle Città del Cioccolato, gli "Itinerari del Cioccolato" nascono con più intenti:

· sviluppare un turismo "tematico" all'interno del ricco e sfaccettato panorama del mondo del cioccolato, favorendo la conoscenza delle tradizioni dolciarie di un territorio e dell'enogastronomia in generale
· sviluppare, accanto al precedente, un turismo più generale a livello di prodotti e territorio
· trasformare cioè un'esperienza golosa in un momento di grande interesse anche dal punto di vista sociale e culturale, favorendo inoltre la promozione di iniziative di informazione e educazione alimentare (insegnare a consumare il cioccolato, evitando quello che potrebbe essere un consumo disordinato o un abuso dannoso)
· favorire il miglioramento del patrimonio architettonico pubblico e privato ai fini dell'accoglienza e promozione turistica
· creare una liaison simbolica e operativa tra Città del Cioccolato anche distanti tra loro, con un conseguente miglioramento di immagine e un'aumentata visibilità delle singole amministrazioni comunali
· favorire una collaborazione strategica tra soggetti diversi, sviluppando una forte interazione sinergica tra i vari sistemi che sono coinvolti, direttamente o indirettamente, nelle tematiche della valorizzazione del prodotto e del territorio
· valorizzare gli artigiani e le ditte dolciarie che operano su tale territorio, favorendo l'incontro tra domanda e offerta di cioccolato, tra consumatore e produttore
· sviluppare quindi possibilità commerciali per gli artigiani produttori di un medesimo prodotto, con una diretta ricaduta positiva sul proprio territorio comunale (e provinciale in generale)
· favorire una conoscenza dei prodotti meritevoli al di fuori del loro ambito di tipicità, valorizzando la produzione di prodotti, a base di cioccolato, di qualità, in abbinamento ad altri prodotti tipici locali

Obiettivi per i Comuni

Oltre agli obiettivi perseguiti dal progetto "Città del Cioccolato", lo scopo per i Comuni (e/o altri enti pubblici) è quello di:

· incrementare i rapporti con amministrazioni sensibili al medesimo prodotto, perseguendo quell'integrazione globale a livello territoriale che è il punto di forza di molte realtà
· abbattere i costi di promozione e di comunicazione (ad esempio nella realizzazione di manifestazioni o nella partecipazioni congiunta a saloni nazionali e internazionali)
· grazie alle competenze di professionisti del settore, promuovere il territorio con un metodo innovativo

Obiettivi per i produttori

Oltre agli obiettivi perseguiti dal progetto "Città del Cioccolato", lo scopo per i produttori è quello di:

· entrare a far parte di un circuito turistico innovativo per tipo di prodotto e modalità di fruizione
· trasmettere e far capire ai consumatori quanto siano importanti per loro i valori di tipicità e qualità
· farsi conoscere e far conoscere non solo le proprie produzioni, ma anche la propria storia (sul territorio italiano insistono pasticcerie ultracentenarie!)
· iniziare (per alcuni invece sarebbe una continuazione) ad utilizzare la valorizzazione della propria realtà produttiva e del territorio su cui operano come "veicoli comunicazionali"
· incrementare il commercio, l'immagine e la visibilità


Per quanto riguarda l'ultimo punto, c'è da sottolineare che anche nel settore del cioccolato inizia ad esserci un certo numero di aziende che fa comunicazione attraverso le visite in laboratorio: queste ultime vanno considerate come strumenti di informazione diretta sulla realtà produttiva e territoriale, che assicurano ottimi ritorni di immagine. Bisogna insegnare al produttore a diventare più imprenditore e a comprendere quanto sia importante investire in immagine e comunicazione: a guadagnarne sarà certamente la sua impresa, ma anche il territorio ne trarrà beneficio.


Obiettivi per i consumatori

Oltre agli obiettivi perseguiti dal progetto "Città del Cioccolato", lo scopo per i consumatori è quello di:

· avere la possibilità di conoscere, degustare (e successivamente acquistare) un prodotto in tutte le sue componenti, materiali e non: il che è importantissimo data la forte componente immateriale (quasi "da sogno") del prodotto cioccolato
· avere a disposizione una "mappa" di percorsi a tema cioccolato e di informazioni altrimenti difficili da reperire
· avere la possibilità di fruire non solo del prodotto, ma della sua storia, del suo ambiente e dell'insieme dei valori che ad esso sono collegati
· avere la possibilità di farsi partecipi di un turismo che risponde ai loro specifici interessi, gusti e possibilità
· essere tutelati in merito alla qualità del prodotto e del suo territorio (tramite l'iniziativa di certificabilità ambientale affiancabile al progetto Città del Cioccolato).