UN BORGO DI CIOCCOLATO... ARRIVEDERCI AL 2008!

Sabato 10 e domenica 11 marzo
a Borgo San Dalmazzo (CN) si è svolta la settima edizione della golosa manifestazione "Un Borgo di Cioccolato", dedicata quest'anno al binomio "cioccolato e cinema".
Sabato 10 marzo nel nuovo auditorium di Palazzo Bertello, a partire dalle ore 10:00, le autorità in sala hanno salutato l'apertura della fiera: oltre al sindaco Pier Paolo Varrone e al presidente dell'Ente Fiera Fredda, Giuseppe Forneris (che hanno fatto gli "onori di casa"), erano presenti il dr. Sebastiano Dutto (Presidente di Confartigianato di Cuneo), Roberto Pecollo (Presidente della sezione borgarina di Confartigianato), il dr Elio Rostagno (Consigliere della Regione Piemonte), il dr. Angelo Rosso (Assessore al Turismo della Provincia di Cuneo) e il dr. Davide Ferrero (Presidente Chococlub).
Quest'ultimo, in particolare, ha consegnato ufficialmente a Borgo San Dalmazzo il riconoscimento di "Città del Cioccolato", in virtù non solo dell'importante e consolidata manifestazione dedicata al cioccolato, ma anche per l'attività dei laboratori e aziende locali, che eccellono nella produzione di ottimi prodotti a base di cacao e cioccolato: il Laboratorio Artigiano del Cioccolato, la Pasticceria Oliva Dolcicasa, la Pasticceria Audisio e l'azienda Agrimontana spa.
A seguire l'intervento del professore e critico torinese Massimo Quaglia, all'interno del convegno "Il Cioccolato… nel Cinema", organizzato dalla Confartigianato di Borgo in collaborazione con l'Istituto Aiace (Associazione Italiana Amici Cinema d'Essai) di Torino. Durante questo momento sono stati proiettati (e successivamente commentati) alcuni spezzoni di film (più o meno celebri), a tema "cioccolato".
Per l'intera durata della manifestazione gli appassionati del "Cibo degli Dei" hanno potuto gustare all'interno degli spazi espositivi di Palazzo Bertello i prodotti di oltre 30 artigiani cioccolatieri e pasticceri (parecchi dei quali hanno l'onore di fregiarsi del marchio regionale di "Eccellenza Artigiana"), visitare una mostra di sculture in cioccolato dedicata al già ricordato binomio "cinema e cioccolato", assistere alla lavorazione del cioccolato all'interno del laboratorio allestito dai pasticceri di Confartigianato in collaborazione con l'Istituto di Formazione Arte Bianca di Neive (CN). Nella giornata della domenica, la festa ha invaso anche le vie del centro cittadino, con vari punti degustazione, giochi gonfiabili per i più piccini sulle diverse piazze e musica occitana.