LA THUILE















I contenuti di queste
pagine sono stati gentilmente forniti
dal
Consorzio Operatori Turistici La Thuile
A la Thuile le sagre e le manifestazioni a contenuto enogastronomico sono numerose, specie in primavera - estate. La gastronomia che il paese offre è fatta di ingredienti semplici e genuini che richiedono però nella preparazione grande attenzione ereditata da tradizioni lunghissime.
La Fontina, le Jambon de Bosses, il lardo d’Arnard
 
e i numerosi piatti a base di carne sono solo alcune delle specialità che si possono assaporare in questa terra ricca di profumi, colore e natura.
Tra le principali feste che la Thuile offre, Chococlub segnala:
- Festa Patronale “La Badoche” – dal 6 al 10 maggio: festa in onore di San Nicola, patrono. In questa occasione i giovani del posto organizzano la “badoche”: i ragazzi del paese percorrono le strade paesane suonando la fisarmonica e trasportando uno stendardo composto da nastri colorati (di nome “lebarda” ).
- La Pass’ Pitchü – metà giugno: arriva l’estate. Con lo scioglimento della neve e l’apertura al traffico del Colle del Piccolo San Bernardo, riprendono gli scambi tra la valle francese della Tarentaise e la Valle d’Aosta. E’ tempo di festa e la “Pass’ Pitchü”, che in dialetto significa “passaggio del Colle del Piccolo San Bernardo”, rappresenta la prima ricorrenza estiva popolare per la popolazione franco-valdostana.
- L’esprit du Chocolat – 23 luglio : il “nettare degli dei” diventa protagonista. L’Esprit du Chocolat propone golosi ed allettanti abbinamenti tra cioccolato, vino e distillati. Partecipano alla presentazione “4000 mètres Vins d’Altidude” di Morgex e Chocolat Collomb di La Thuile.
- L’officina dei sapori – dal 1 al 2 agosto: per questa occasione La Thuile si colora di sapori e tradizioni in una mostra mercato di prodotti tipici regionali che coinvolge espositori provenienti da numerose regione italiane. L’Officina dei Sapori è uno spazio dedicato alle degustazioni, abbinamenti di prodotti, brevi lezioni e presentazioni di produttori per una valorizzazione a 360° del prodotto tipico e degli artigiani che lo producono.